Schermata 2017-07-13 alle 08.38.22
News
IL CASO

Bocciato il ricorso sul Barattolo. Il suk continuerà in via Carcano

Non si spengono le polemiche sul mercato del libero scambio a Vanchiglia

Il Tar ha bocciato il ricorso di comitati e aziende di Vanchiglietta contro il Barattolo che, almeno per il momento, non traslocherà da via Carcano, sebbene le polemiche non sembrino conoscere soluzione di continuità. Solo la scorsa settimana, infatti, a Palazzo Civico sono state presentate oltre mille firme raccolte da residenti e imprese del quartiere che ancora aspetta il trasloco dei venditori di Barattolo negli spazi del vecchio magazzino delle pietre. Una soluzione che, da un lato, permetterà al territorio di riprendersi la piena agibilità di strade e marciapiedi, dall’altro, potrebbe rappresentare un buon punto di mediazione con chi ha sempre visto con il fumo negli occhi la decisione presa da Palazzo Civico per dare al “suk” nuova forma e regole.

Chi ha contestato la scelta del Comune e dell’assessore Marco Giusta, presentando un ricorso ai giudici del Tribunale amministrativo regionale del Piemonte, puntava il dito su fenomeni radicati del mercatino dell’usato come l’abusivismo commerciale, la vendita di oggetti di dubbia provenienza e l’illegalità causata anche dai parcheggiatori abusivi. Perché nel mirino dei detrattori del mercatino del libero scambio, infatti, non c’è solo la sicurezza ma anche la mancanza di parcheggi che ogni domenica mette in difficoltà le società di pallavolo, basket e calcio che operano nel quartiere, senza contare la piscina di via Ragazzoni che ha riaperto pochi giorni dopo un rogo doloso acceso nel magazzino da alcuni ragazzi allontanati dall’impianto sportivo. Chi ha presentato il ricorso, inoltre, aveva sottolineato la vicinanza del Barattolo con il Cimitero Monumentale, non più lontano di un isolato, oltre alle difficoltà di chi fa visita ai propri cari defunti in assenza di idonee vie di fuga.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo