carabinieri arresto incappucciato
News
E’ accaduto in viale del Castello a Moncalieri

Blocca un’auto e tenta di stuprare la conducente: il veicolo si schianta e lui finisce in manette

Il folle maniaco, un 28enne italiano, è stato arrestato dai carabinieri. La vittima è finita al pronto soccorso

Blocca un’auto in strada, vi entra dentro e aggredisce la conducente, una donna di circa 70 anni, tentando di stuprarla. La vittima urla, si difende, si dimena. E il veicolo, fuori controllo, sbanda e termina la propria corsa andando a schiantarsi contro le transenne. L’incredibile episodio è avvenuto agli inizi di gennaio, a Moncalieri. E per fortuna si è concluso con l’arresto del balordo, un 28enne italiano che, a quanto pare, avrebbe agito in preda ai fumi dell’alcol.

AVEVA TENTATO DI FERMARE ALTRI VEICOLI
Il maniaco, pochi istanti prima di “abbordare” la vettura dell’anziana, aveva tentato di fermare anche altre auto ma non vi era riuscito per la pronta reazione dei conducenti alcuni dei quali avevano immediatamente segnalato la sua presenza alle forze dell’ordine.

FERMA L’AUTO DELLA DONNA E VI SALE DENTRO
Il balordo, visti andare a vuoto tutti i suoi tentativi, aveva poi deciso di virare verso l’utilitaria della donna che sopraggiungeva proprio in quel momento, parandovisi davanti e bloccandola. Una volta dentro, con la macchina che si rimetteva in moto, il folle ha aggredito la malcapitata.

LO SCHIANTO A DUE PASSI DALLA CASERMA
Il veicolo si è schiantato proprio davanti alla caserma dei carabinieri di viale del Castello. Sono stati i militari, sentendo l’urto provocato dall’incidente e soprattutto le urla della vittima, a bloccare il malvivente. Immediatamente soccorsa, la 70enne è stata accompagnata, in stato di shock al pronto soccorso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo