Depositphotos
Cronaca
DALLE 19 ALLE 20

Black-out mondiale per l’Ucraina: Torino spegne la Mole per un’ora

Sì alla richiesta di Zelensky. Lo Russo: “In segno di solidarietà verso il popolo ucraino”

“La Città di Torino aderisce alla proposta del presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, di un black-out mondiale “Un’ora di buio per Ucraina”. Spegneremo l’illuminazione della Mole Antonelliana e quella di Palazzo civico questa sera dalle 19 alle 20 – ha dichiarato il Sindaco di Torino Stefano Lo Russo – in segno di solidarietà verso un popolo che continua a vivere la drammatica condizione di una guerra di invasione ingiusta e fonte di tanta sofferenza per i civili”.

Il presidente Zelensky ha proposto un ‘black-out’ mondiale a sostegno dell’Ucraina (#LightUpUkraine) chiedendo alle Istituzioni e ai cittadini di tutto il mondo di spegnere contemporaneamente per un’ora le luci il 21 dicembre, dalle 20 alle 21 orario in Ucraina, per testimoniare la solidarietà con il Paese invaso dalla Russia che da settimane è sottoposto anche ad attacchi alle strutture energetiche.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners