writer stazione porta nuova
News
Preso dagli agenti della polfer

Beccato a imbrattare vagoni a Porta Nuova: writer nei guai [FOTO]

Ventinovenne romano aveva con sé tredici bombolette spray e una valigetta di pronto soccorso ancora sigillata: è stato denunciato

Beccato a imbrattare un vagone del regionale fermo alla stazione Porta Nuova di Torino. Nei guai è finito un ventinovenne italiano, residente a Roma e incensurato.

IL FATTO.

Alcuni agenti della polfer, liberi dal servizio, hanno avvertito un odore acre di venire proveniente dall’area di servizio di Porta Nuova dove vengono parcheggiati i convogli regionali.

Dopo aver allertato il centro operativo, sul luogo indicato sono state inviate pattuglie in divisa che hanno bloccato il writer. Nella sua borsa aveva tredici bombolette spray da 400 ml ciascuna; inoltre è stato trovato in possesso di una valigetta di pronto soccorso ancora integra e sigillata.

ll ventinovenne è stato denunciato per il deturpamento del vagone e per il reato di ricettazione per la valigetta del pronto soccorso, di evidente provenienza illecita. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo