Fonte: Depositphotos
News
Controlli antidroga a Torino, 10 gli arresti

Beccato il “contabile” dello spaccio: se ne andava a zonzo, in auto, con la cocaina nascosta sotto i sediolini

Il pusher aveva in tasca numerosi fogli sui quali aveva appuntato costi e guadagni derivati dalla vendita della droga

Dieci persone in manette ed oltre 10mila euro sequestrati. E’ il bilancio dei controlli antidroga effettuati a Torino dagli agenti della Polstato nel lasso di tempo compreso tra il 16 ed il 21 dicembre scorso.

PRESO IL “CONTABILE” DELLO SPACCIO
In particolare, tra gli arrestati, figura anche un 62enne italiano, fermato dagli uomini delle Volanti mentre, a bordo della propria auto, percorreva corso Sacco e Vanzetti con 100 grammi di cocaina nascosti sotto i sediolini, 1.330 euro “custoditi” nel portafoglio ed un bilancino di precisione. Come se non bastasse, il pusher aveva in tasca numerosi fogli sui quali aveva appuntato la contabilità relativa allo spaccio della droga.

HASHISH NASCOSTO NELLE MUTANTE
Un altro italiano di 50 anni, che custodiva nello zaino, in un sacchetto sottovuoto, 9.500 euro in contanti, è stato bloccato invece in via Gradisca, nel quartiere di Santa Rita: sottoposto a controlli, nelle mutande celava 97 grammi di hashish.

IL TOTALE DELLA DROGA SEQUESTRATA
In totale, nel corso delle operazioni, i poliziotti hanno sequestrato 100 grammi di marijuana, 110 grammi di hashish e 105 grammi di cocaina.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo