Il lago Candia
News
Lo stop dopo i prelievi dell’Arpa

Batteri nell’acqua, il lago di Candia non è balneabile 

Il provvedimento del Comune “per la salvaguardia dell’incolumità e della salute pubblica” riguarda l’intero specchio d’acqua

Divieto di balneazione nel lago di Candia dopo i controlli effettuati a fine luglio dall’Arpa. Il provvedimento del Comune di Candia Canavese (Torino) “per la salvaguardia dell’incolumità e della salute pubblica” riguarda l’intero specchio d’acqua.

BATTERI TRE VOLTE IL LIMITE MASSIMO
tre campioni prelevati dall’Arpa hanno confermato, infatti, la non idoneità delle acque alla balneazione, a causa della presenza di batteri enterococchi tre volte oltre il limite massimo consentito.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo