WhatsApp Image 2021-11-13 at 18.21.11 (3)
Il Borghese
EDITORIALE DEL GIORNO

Basta essere convinti…

Adesso dicono che hanno vinto loro, che dal ministro in giù tutti hanno dovuto prendere atto che non è possibile fermarli: sono i No Pass che ieri, come si sapeva, si sono radunati in piazza Castello. «Luciana Lamorgese e il Viminale hanno perso la loro inutile battaglia» ha detto uno dei capipopolo, sostenendo di parlare della maggioranza del popolo italiano. Il buonsenso, a detta loro, è dunque debolezza e una concessione diventa una sconfitta. Anzi, a ben guardare, dal loro punto di vista ovviamente, la democrazia è una sconfitta: riconoscere un diritto costituzionalmente garantito equivale a dare una vittoria a chi, normalmente, di quei diritti sembra fregarsene abbastanza (almeno a giudicare dalle frequentazioni politiche di alcuni di questi signori). Insomma, la commedia dell’arte in una delle sue massime espressioni… Di certo, la ministra Lamorgese, le prefetture, le questure, il governo tutto in questa storia non ci stanno facendo una bella figura. L’ese – cutivo Draghi, peraltro, intende porre la fiducia sul nuovo “decreto Green Pass” che deve essere convertito in legge. Non certo una situazione a rischio per una formazione che ha cancellato dall’agenda il rischio di imboscate e che non mette neppure in preventivo la possibilità di non avere i numeri per qualsiasi cosa, godendo di una stabilità politica e di stampa come raramente si era visto nella storia patria. Non c’è poi tanta differenza tra l’esecutivo e i suoi contestatori: da entrambi gli schieramenti si è convinti di rappresentare la maggioranza degli italiani.

andrea.monticone@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo