Marchigiani battuti 93-71

BASKET. Torino saluta la serie A battendo Pesaro. La contestazione dei tifosi

Match senza storia al PalaVela. Tifosi contro la società: "Debiti falsità e poi la penalità. Non avete dignità"

Finale di stagione amaro per la Fiat Torino (Depositphotos)

Finale di stagione amaro per la Fiat Auxilium Torino che al PalaVela, in un’atmosfera surreale (i tifosi hanno contestato la società) nell’ultima partita della serie A, supera 93-71 Pesaro ma dice comunque addio al campionato in virtù della retrocessione scattata dopo il -8 a tavolino inflitto dalla Federazione per le inadempienze societarie.

MATCH SENZA STORIA
Con i marchigiani già matematicamente salvi, il match non ha avuto praticamente storia. La Fiat ha chiuso il primo quarto in vantaggio (26-17), poi ha accelerato balzando sul 39-28 fino ad approdare al riposo lungo quando ha chiuso sul 52-35. Alla ripresa delle ostilità, Pesaro si è limitata al classico compitino e così la gara è scivolata via tranquilla, fino alla fine.

LA CONTESTAZIONE DEI TIFOSI
Nota di cronaca: tra le mura amiche è andata in scena la contestazione dei tifosi. “Debiti falsità e poi la penalità. Non avete dignità” hanno protestato i supporter della Fiat. Nel loro mirino, oltre al notaio Antonio Forni (“Non paghi i dipendenti e chiami noi pezzenti”) anche la cordata di imprenditori che avrebbe dovuto traghettare il club in salvo: “Ma quali imprenditori, pagliacci e traditori”.

SLITTA L’INCONTRO CON LA SINDACA
Adesso la palla passa dal parquet alle cancellerie con gli annunciati ricorsi e la temuta procedura di fallimento che la società potrebbe avviare in settimana. Oggi, intanto, una delegazione avrebbe dovuto incontrare la sindaca Chiara Appendino con la speranza di riuscire a trovare una soluzione per salvare la pallacanestro a Torino. L’incontro è slittato e probabilmente si terrà nel prossimo fine settimana.

Il tabellino:

Fiat Auxilium Torino – Vl Pesaro 93-71
FIAT AUXILIUM TORINO: Anumba 5, Jaiteh 19, Portannese 10, Hobson 18, Wilson 12, Guaiana 4, Poeta 9, Cusin 2, Mcadoo,  Moore 14, Cotton, Stodo. Coach: Galbiati.
VL PESARO: Monaldi 11, Blackmon 15, Zanotti 9, Artis 3, Conti 4, Lyons 4,  Wells 4, Mockevicius 7, Morgillo 4, Ancellotti 5, Tognacci 3, Shashkov 2. Coach: Boniciolli.
ARBITRI: Biggi-Bartoli-Boninsegna.
NOTE: Parziali 26-17, 52-35, 76-54. Tiri liberi: Fiat Torino 18/25; Vl Pesaro 4/5.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single