Fonte: Depositphotos
Sport
Festa in campo e fuori

BASKET. Milano ko, la prima casalinga sorride alla Reale Mutua Basket Torino

Urania superata per 88-70, in un Pala Gianni Asti sold out

Una festa in campo e fuori. La prima casalinga sorride alla Reale Mutua Basket Torino, che supera Urania Milano per 88-70, in un Pala Gianni Asti sold out (1389 spettatori, con il limite del 35% della capienza) e addobbato a festa per il #RealeMutuaDay.

LA CRONACA DEL MATCH
I primi due punti della partita (match di Serie A 2, girone verde) sono di Torino, ma è Milano che prova a prendere il controllo del match con Bossi e Paci che dopo 4’ segnano il +5 ospite (6-11). La Reale Mutua ci prova con De Vico, ma Urania insiste nella fuga e a 3’ dalla fine dei primi 10’ i liberi di Bossi valgono il +7 (12-19). Nei minuti finali, la reazione dei gialloblù parte delle mani di Scott, Alibegovic mette la freccia e la tripla di Landi vale il pari. Allo scadere, con Toscano, i padroni di casa mettono la testa avanti, chiudendo la frazione sul 23-21. Nella ripresa gli ospiti si fanno sotto, provando a riprendere le redini del gioco con il tiro pesante di Cipolla e Bossi, ma la Reale è attenta e risponde colpo su colpo, con Davis, Alibegovic e Landi che allungano il vantaggio al +8 dell’intervallo lungo (46-38).

UNA MARCIA IN PIU’
Nella ripresa Torino ha una marcia in più e si vede subito, coach Villa chiama subito time out per provare a interrompere le trame gialloblù, ma Torino c’è e si vede: le tre bombe consecutive di Zugno, Alibegovic e De Vico infiammano il Pala Gianni Asti e spingono gli ospiti sul -17 alla fine del terzo quarto (71-54). Nell’ultimo quarto Milano tenta di colmare il gap con i gialloblù, che sono bravi però a rispondere colpo su colpo con Davis, Pagani e Alibegovic e a centrare la seconda vittoria consecutiva. Finale 88-70.

IL TABELLINO
Reale Mutua Torino – Urania Milano 88-70 (23-21, 21-17, 27-16, 17-16)

Torino: Mirza Alibegovic 17 (7/10, 1/3), Trey Davis 16 (8/10, 0/3), Devon Scott 15 (5/11, 0/0), Niccolò De vico 13 (5/6, 1/4), Daniele Toscano 9 (3/5, 1/2), Giordano Pagani 8 (4/7, 0/0), Aristide Landi 7 (2/3, 1/4), Ruben Zugno 3 (0/0, 1/3), Andrea Raviola 0 (0/0, 0/0), Federico Pirani 0 (0/0, 0/0), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0). All. Casalone, ass. Iacozza.
Milano: Stefano Bossi 16 (3/6, 3/7), Aaron Thomas 12 (3/12, 0/3), Matteo Montano 12 (3/3, 1/6), Paolo Paci 10 (4/6, 0/0), Giorgio Piunti 7 (2/5, 1/4), Alessandro Cipolla 6 (0/1, 2/4), Tristin Walley 5 (1/3, 0/1), Daniele Pesenato 2 (1/2, 0/0), Francesco Gravaghi 0 (0/0, 0/2), Lionel Abega 0 (0/0, 0/0). All. Villa.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo