Spaccio nei Giardini reali: beccato il pusher della Cavallerizza. Nella sua abitazione gli agenti scovano droga e bustine per il confezionamento della roba (foto di repertorio)
Cronaca
Gli spacciatori hanno ingerito alcuni ovuli: contenevano dosi di cocaina

Barriera Nizza, arrestati 7 pusher: tutti irregolari africani

Operazione straordinaria di controllo nel territorio della Circoscrizione Otto

Sette pusher arrestati nella notte nel corso di operazioni straordinarie di controllo del territorio eseguite dagli agenti di polizia del del Commissariato Barriera Nizza, con l’ausilio dei locali Reparti di Prevenzione Crimine, Mobile, unità cinofile e personale della Polizia Municipale.

Il controllo ha riguardato via Ormea. Nei pressi della piscina Parri sono stati arrestati 2 cittadini originari del Senegal ed uno del Gabon, visti cedere delle dosi di stupefacenti contenute in 5 involucri di cocaina da 4 grammi l’uno. A nulla è servito tentare di disfarsi degli stessi gettandoli in un bidone o addirittura ingerendoli: i 3, tutti irregolari, sono stati tratti in arresto.

In via Belfiore, sono stati arrestati altri 4 irregolari provenienti da Senegal, Gabon, Guinea Equatoriale e Mali. Anch’essi sono stati visti cedere involucri ad alcuni acquirenti, mentre altri sono stati ingeriti all’arrivo dei poliziotti. Decine gli ovuli contenenti cocaina rinvenuti nelle cavità gastriche dei pusher, che sono stati arrestati.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo