Fonte: Depositphotos
Cronaca
A insospettire gli agenti, lo strano comportamento della donna

Barriera Milano, ruba l’auto dalla carrozzeria di un amico e viaggia di notte senza targa: arrestata

La 46enne, di nazionalità cilena, prima ha negato tutto, poi ha opposto una tenace resistenza

Viaggiava intorno alle 23 di sabato scorso su un’autovettura priva di targa, percorrendo in retromarcia e a forte velocità corso Vercelli. Gli agenti di polizia del commissariato Barriera Milano, per questo motivo, hanno fermato immediatamente per un controllo la cittadina cilena di 46 anni alla guida del veicolo.

Alla richiesta di mostrare i propri documenti la donna ha asserito di esserne impossibilitata, avendoli dimenticati a casa. Nel corso di ulteriori accertamenti, i poliziotti hanno osservato come l’automobile fosse priva della maniglia della portiera destra e con visibili danni alla carrozzeria. Insospettiti dall’atteggiamento della donna e dalla condizione del veicolo, gli operatori hanno perquisito il mezzo.

All’interno del vano portaoggetti è stato rinvenuto un libretto di circolazione intestato a un soggetto che, contattato, si è mostrato incredulo nello scoprire che la sua autovettura non fosse ricoverata nell’autofficina a cui si era rivolto giorni prima.

Alla scoperta dei poliziotti che l’automobile fosse di provento furtivo, la 46enne ha opposto resistenza, finendo per essere arrestata. La donna, poi risultata essere un’amica del proprietario dell’esercizio commerciale, si era impossessata del mezzo all’insaputa del titolare della carrozzeria.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo