Spaccia sotto gli occhi degli agenti. Ammanettato (foto di repertorio).
Cronaca
Bloccati dopo un veloce inseguimento

Barriera Milano, arrestati due pusher senegalesi

Uno svolgeva anche l’attività di tassista abusivo, l’altro è risultato irregolare in Italia

Arrestati dagli agenti del commissariato di polizia di Barriera Milano due spacciatori extracomunitari, di nazionalità senegalese, intercettati in auto durante un controllo in corso Novara. I due hanno provato a sottrarsi alla circostanza con alcune manovre della loro vettura, ma i poliziotti – dopo un veloce inseguimento – glielo hanno impedito.

Quando è sceso dall’automobile, uno dei due ha gettato diversi involucri in un giardino di via Cremona, continuando ad opporre una tenace resistenza. Entrambi i soggetti, uno di 62 anni e l’altro di 36, sono stati fermati. Uno dei due, il più giovane è risultato irregolare sul territorio nazionale.

Gli agenti lo hanno trovato in possesso di cinque ovuli termosaldati contenenti cocaina, che sono stati sequestrati. L’altro, quello alla guida dell’auto, svolgeva anche le mansioni di tassista abusivo. L’accusa per entrambi è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo