Sequestro
Cronaca
Droga pronta per essere smistata

Barriera Milano, arrestati due grossisti dello spaccio: sequestrati oltre 400 grammi di cocaina [FOTO e VIDEO]

Base in un appartamento di via Monte Rosa: spintoni e resistenze agli agenti di polizia al momento del fermo

Due cittadini stranieri, un senegalese di 26 anni e un maliano di 32, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Barriera Milano nel corso di un’operazione antidroga che ha avuto luogo giovedì pomeriggio.

A seguito di attività info-investigativa, i poliziotti sono risaliti a un appartamento ubicato in uno stabile di via Monte Rosa, utilizzato per la preparazione, il taglio e il confezionamento della sostanza stupefacente, droga che finiva nelle piazze dello spaccio di largo Giulio Cesare e nei giardini ubicati tra via Montanaro e corso Palermo.

Nel corso del servizio, gli agenti hanno visto uscire dallo stabile il 26enne il quale è stato fermato poco dopo in via Scarlatti, nonostante la resistenza opposta per evitare il controllo. Nel corso della perquisizione, occultato negli slip, gli agenti hanno trovato un sacchetto in nylon contenente oltre 100 grammi di cocaina.

L’attività è poi proseguita nell’alloggio di via Monte Rosa dove si trovava il cittadino maliano il quale, per darsi alla fuga, ha spintonato un poliziotto sulla ringhiera del ballatoio, tentativo che però non è andato a buon fine visto che il giovane è stato poi fermato dagli altri poliziotti nel cortile dello stabile.

Nel corso della perquisizione dell’appartamento, gli agenti hanno trovato altri 300 grammi di cocaina (parte della quale era già stata confezionata per la vendita in dosi), 900 euro in contanti e tre bilancini di precisione. Oltre che per la violazione delle norme sugli stupefacenti, i due sono stati tratti in arresto anche per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo