Sanzioni per i titolari di quattro esercizi commerciali

Barriera Milano, 6 arresti e 5 denunce: sequestrati 300 grammi di eroina

Il bilancio delle operazioni di polizia nel quartiere: tutti stranieri gli interessati dai provvedimenti

Sei persone sono state arrestate e altre cinque denunciate nel corso di una serie di controlli del territorio operati dalla polizia di stato nel quartiere di Barriera Milano, a Torino. Tutte le persone interessate da provvedimenti giudiziari sono di nazionalità straniera.

I controlli, cui hanno preso parte oltre 70 agenti, hanno riguardato in particolare l’area di piazza Montanaro, via Scarlatti, corso Giulio Cesare, corso Novara e hanno consentito l’identificazione complessiva di oltre 70 persone.

Un arresto ha riguardato un uomo responsabile di cessione di sostanza stupefacente a terzi. In altri tre casi, sono stati assicurati alla giustizia dei cittadini stranieri ricercati in quanto destinatari di ordini di carcerazione. Ieri pomeriggio, inoltre, sono stati sequestrati 300 grammi di eroina, materiale utile al confezionamento della droga e 1120 euro in contanti nelle disponibilità di un 27enne di nazionalità marocchina

Nel corso della notte, infine, è stato tratto in arresto un cittadino senegalese, classe 1998, irregolare sul territorio nazionale e con un divieto di dimora nel comune di Torino. L’uomo si trovava a bordo di un taxi abusivo, guidato verosimilmente da un connazionale e, dopo essere sceso al volo dall’auto, è fuggito a piedi. Gli operatori sono riusciti a raggiungerlo e a neutralizzare il suo tentativo di resistenza, durante il quale ha ingerito alcuni ovuli che teneva in bocca, come accertamenti presso una struttura medica hanno rivelato successivamente. L’uomo è stato arrestato per violazione della legge sugli stupefacenti e denunciato per resistenza.

Complessivamente, negli ultimi venti giorni la polizia a Torino ha sequestrato in città e provincia oltre 110 chili di stupefacenti. Nel medesimo contesto sono stati controllati dieci esercizi pubblici ed elevate oltre 16mila euro di sanzioni amministrative nei confronti di quattro dei titolari della licenza, che sono stati anche denunciati per gravi violazioni delle normative sulla sicurezza e incolumità pubblica. Un quinto cittadino straniero, nigeriano, è stato denunciato per violazione della legge sugli stupefacenti, essendo stato trovato con addosso 8,65 grammi di hashish.

Questa settimana la zona interessata dai servizi di presidio e controllo riguarderà la giurisdizione del commissariato Dora Vanchiglia (zona quadrilatero romano, corso Principe Oddone, via Cecchi, via Cigna, corso Ciriè).

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single