Incidente
Cronaca
Il tragico incidente a Viverone nel Biellese

Auto sbanda e abbatte palo della luce: donna di 56 anni colpita e uccisa

La vittima non ha avuto scampo: è morta sul colpo. Il conducente della vettura, un giovane di 19 anni, è risultato negativo a tutti i test

Una donna di 56 anni, D. B., è morta nella tarda serata di ieri sul lungolago di Viverone, nel Biellese, travolta da un palo della luce. A farlo crollare, secondo le prime informazioni trapelate dal luogo della tragedia, sarebbe stata un’auto con a bordo una coppia di giovani che, diretta verso il lago, ha sbandato improvvisamente, per cause ancora in corso di accertamento, e ha centrato il lampione in pieno. Il terribile episodio si è verificato in viale Lido dove la vittima si trovava, in compagnia di alcune amiche.

INUTILE L’INTERVENTO DEI SOCCORSI
Purtroppo inutile l’intervento dei soccorsi del 118: la malcapitata, colpita alla testa dal palo, è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, cui tocca ora ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, e il sindaco di Viverone, Renzo Carisio. Il conducente della vettura – un giovane di 19 anni – è risultato negativo sia all’alcoltest, sia all’esame sull’uso di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo