Incidente a Grugliasco: pedone travolto e ucciso da un'auto pirata
News
La tragedia in corso Allamano nei pressi del centro commerciale Le Gru

Auto impazzita falcia e uccide un mendicante sulle strisce pedonali LE FOTO

L’uomo lascia moglie e due figli. La vettura ha terminato la propria corsa andando a schiantarsi contro altri veicoli

E’ stato travolto e ucciso da un’auto pirata mentre, a quanto pare, chiedeva l’elemosina. E’ accaduto questo pomeriggio in corso Allamano a Grugliasco. La vittima è un uomo di nazionalità marocchina, di circa 40 anni, da tempo giunto in Italia. Secondo le prime testimonianze il malcapitato sarebbe stato travolto da una Opel Meriva di colore nero che, subito dopo il tragico impatto, non si sarebbe fermata.

TRAVOLTO E UCCISO SULLE STRISCE PEDONALI
Sembra che la vittima stesse mendicando sulle strisce pedonali all’altezza del semaforo posto all’incrocio tra corso Allamano e  via Crea, nelle immediate vicinanze del centro Commerciale Le Gru e a pochi passi dal vicino edificio scolastico, quando la macchina impazzita, diretta verso Torino, lo ha falciato andando a scontrarsi contro una seconda vettura che in quel momento si trovava a transitare per l’incrocio.

AUTO PIRATA FERMATA DALLA FOLLA INFEROCITA
Non solo il conducente della Opel ha tirato dritto, ma dopo aver investito e ucciso l’extracomunitario, ha continuato la sua folle corsa urtando anche altri veicoli prima di fermarsi dopo un ultimo decisivo tamponamento. Lo sconosciuto al volante della Opel è stato letteralmente circondato da alcuni cittadini inferociti e solo l’intervento dei carabinieri e degli agenti della polizia municipale di Torino lo ha sottratto al linciaggio della folla inferocita.

LASCIA MOGLIE E DUE FIGLI
Secondo le prime indiscrezioni giunte dal luogo della tragedia, la vittima, che lavorava saltuariamente per una cooperativa, era sposato e padre di due figli. La sua famiglia si trova tuttora in Marocco.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo