Chiave inglese
Cronaca
Doppio arresto

Sei auto danneggiate a colpi di chiave inglese, bloccata una 58enne in piazza Solferino

Calci e pugni anche verso i carabinieri al momento dell’arresto; in manette pure un pusher di 20 anni

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale, i carabinieri hanno arrestato due persone per spaccio di sostanze stupefacenti, danneggiamento aggravato e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In particolare a Torino, in piazza Solferino, in piena notte i militari del Nucleo Radiomobile hanno bloccato una donna di 58 anni che con una chiave inglese stava danneggiando delle vetture parcheggiate sulla strada. La signora alla vista della pattuglia si è scagliata contro i carabinieri tentando di colpirli con calci e pugni prima di essere immobilizzata. In totale sei automobili hanno riportato ammaccature alle carrozzerie e la rottura dei cristalli.

Sempre a Torino, in corso Moncalieri, è finito in manette un pusher 20enne. I militari dell’Arma, durante una perquisizione domiciliare effettuata nel suo appartamento, hanno trovato circa 70 grammi di hashish e alcuni grammi di marijuana, nonché due bilancini e duemila euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività illecita. Sorpreso all’interno della casa anche un acquirente, che è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di droga.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo