moncalieri autista gtt
Cronaca
MONCALIERI

Autista del bus Gtt va in bagno e un giovane lo prende a pugni

L’aggressore l’ha seguito e colpito in un bar in zona piazza Bengasi

È sceso dal bus al capolinea per andare in bagno e per questo è stato preso a pugni. L’ennesima folle aggressione ai danni di un autista Gtt è avvenuta ieri mattina, alle 8.30, al capolinea del 2, al confine tra Moncalieri e Torino, in zona piazza Bengasi. A raccontarla, è lo stesso autista, un 40enne con 17 anni di esperienza, poco dopo essere uscito dal pronto soccorso del Santa Croce con 12 giorni di prognosi: «È stata una cosa senza senso – spiega -. Al capolinea, come sempre, abbiamo tra 5 e 10 minuti di pausa. Io ne ho approfittato per andare al bagno in un bar vicino. A un certo punto nel locale è entrato un ragazzo ben vestito, con uno zaino in spalla, sui 20 anni. A occhio e croce sembrava uno studente, pure ben educato. Si è avvicinato e mi ha detto “Scusi, è lei l’autista del 2?” e alla mia risposta affermativa mi ha tirato un pugno violentissimo al volto. Io sono caduto a terra e lui è scappato».

Le indagini sono affidate ai carabinieri che provvederanno ad acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona. L’ipotesi principale è che il giovane abbia aggredito l’autista perché infastidito dal fatto di dover aspettare che finisse la pausa. Più improbabile, ma non da escludere del tutto, la possibilità che all’esterno del locale ci fosse un amico intento a filmare la scena per qualche folle gioco on-line.

L’aggressione ha scatenato la rabbia di Andrea Forneris della segreteria Faisa Cisal di Torino: «Un’altra vile aggressione, mirata all’autista tant’è che prima di colpirlo gli ha chiesto conferma della sua identità». Un problema particolarmente grave proprio nella zona di Moncalieri e Nichelino, come conferma la vittima: «Episodi simili in questa zona ce ne sono stati tanti – conferma -. Ormai la gente scarica la rabbia e i propri problemi su di noi».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners