Attacco in Finlandia: accoltellate otto persone. Due sono morte
Cronaca
L’assalto nella piazza del mercato Puutori a Turku nel Sud del paese

Attacco in Finlandia: accoltellate otto persone, due i morti. Un’italiana tra i feriti

L’accoltellatore, ferito alle gambe, è stato arrestato. La polizia non conferma la matrice terroristica del raid ma intanto l’Isis festeggia

Otto persone sono state accoltellate in strada, nel centro di Turku, cittadina della Finlandia sud-occidentale. Due, ma non è ancora certo, sarebbero morte. Fotografie del posto mostrano un corpo sul terreno coperto mentre l’altra vittima sarebbe deceduta  in ospedale, dove era stata trasportata dopo l’accoltellamento.

L’ASSALITORE URLABA “ALLAHU AKBAR”
L’assalitore, secondo i testimoni, avrebbe urlato urlando “Allahu Akbar” mentre, armato di coltello, sferrava fendenti a caso sui passanti, nei pressi della piazza del mercato Puutori. Fra le persone rimaste colpite figurerebbero anche una donna e il suo figlioletto.

L’ACCOLTELLATORE E’ STATO ACCIUFFATO
L’accoltellatore, a quanto pare, è stato arrestato dopo che gli agenti gli hanno sparato. La polizia finlandese ha riferito, infatti, via Twitter che il terrorista è stato ferito a una gamba. La stessa polizia ha fatto sapere di ritenere che una sola persona sia responsabile dell’attacco. Il sospetto sarebbe un giovane straniero. Non confermata la matrice terroristica dell’aggressione. Le forze dell’ordine hanno dichiarato “cessato” l’allarme.
L’ISIS FESTEGGIA ONLINE L’ATTACCO
L’Isis però, al di là dei dubbi degli inquirenti finlandesi sulla matrice del blitz, festeggia online l’attacco in Finlandia, nonostante “non vi siano ancora conferme”. Lo scrive su Twitter il direttore del Site Rita Katz, postando le immagini dell’attacco in Finlandia con la scritta “Dalla Spagna alla Finlandia. Onore alla Jihad“.
UN’ITALIANA TRA I FERITI. 

Tra gli otto feriti dell’attentato in Finlandia c’è anche una signora italiana. Lo ha confermato la Farnesina. Attualmente la donna è ricoverata in ospedale. L’unità di crisi del Ministero degli Esteri e l’ambasciata italiana a Helsinki si sono immediatamente attivate – si apprende – per ogni cura e assistenza.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo