Asai
Volontariato
IL FATTO

Asai non si ferma neanche ad agosto: «Ecco tutte le iniziative per i ragazzi»

L’Associazione di Animazione Interculturale cerca di coinvolgere anche i giovani dalla strada

Non si fermeranno neanche ad agosto le iniziative proposte da Asai (Associazione di Animazione Interculturale), che dal 1995 organizza attività educative e culturali rivolte a bambini, giovani e adulti in diversi luoghi della città di Torino. Grande attenzione da parte dell’associazione è sempre stata rivolta alle seconde generazioni di immigrati, a cui sono state proposte attività aggregative e formative basate sulla metodologia cooperativa, al fine di favorire lo sviluppo della capacità di ascolto, la negoziazione e la partecipazione. Un simile approccio è stato utilizzato anche nella composizione del calendario delle iniziative pensate per l’estate 2021. «Abbiamo messo in piedi -spiega il direttore Roberto D’Agostino – attività rivolte a ragazzi dai 6 ai 14 anni in tre zone diverse della città: Porta Palazzo, San Salvario e Barriera. L’idea ovviamente è quella di offrire centri di aggregazione capaci di intercettare e coinvolgere in percorsi educativi e di animazione il maggior numero di ragazzi possibile, “pescando” anche dalla strada. La nostra prima missione è quella di offrire alle famiglie e ai loro ragazzi opportunità di svago e anche di accudimento». Asai in queste settimane estive offre ai più giovani anche la possibilità di partecipare a soggiorni estivi fuori Torino. Ancora D’Agostino: «Questi eventi sono preziosi perché consentono ai giovani di vivere esperienze importanti di gruppo e di convivenza. In montagna o al mare, diventano tutti protagonisti e lo sono per di più anche in percorsi di responsabilizzazione in cui sono loro stessi a curare l’animazione o a preoccuparsi della pulizia degli spazi» D’Agostino spiega come questi percorsi di responsabilizzazione facciano da sempre parte dell’associazione e di come la pandemia li abbia favoriti: «Con il coronavirus i giovani si sono trovati con maggiori responsabilità e così negli ultimi mesi abbiamo avuto un boom di ragazzi». Per entrare in contatto con l’associazione e per conoscere modalità e disponibilità delle varie attività è possibile consultare www.asai.it, scrivere a info@asai.it. o telefonare al 011657114.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo