Foto tratta dal profilo Twitter di Chiara Appendino
News
“Spero che Fca partecipi al confronto”

Appendino: “Tav? Prematuro parlare di referendum. Ecotassa? Spero che il tavolo rassereni clima”

A margine dell’incontro sui 50 anni di Amiat, la sindaca di Torino dice la sua a proposito di due temi caldissimi

Per Chiara Appendino non è ancora il caso di pensare a referendum sulla questione Tav: “Prematuro parlarne, c’è un dibattito in corso”, dice la sindaca di Torino a margine dell’incontro sui 50 anni di Amiat.

“Adesso l’urgenza è definire l’analisi costi-benefici che dovrebbe dirci l’utilità o meno dell’opera e l’analisi tecnico-giuridica sui costi di un’eventuale sospensione. Una volta che ci sarà questo quadro poi si faranno le valutazioni politiche. In questo momento – prosegue Appendino – è urgente che le analisi siano concluse e rese pubbliche in modo che il dibattito possa fare un passo avanti”.

Quindi sulla spinosa questione ecotassa: “Stiamo aspettando informazioni, l’organizzazione è del consiglio regionale. Auspico che Fca si presenti e che il consiglio aperto possa esserci perché è nell’interesse di tutta la città e la regione. C’e’ un tavolo sull’ecotassa al ministero, spero che rassereni il clima, che si possa trovare una mediazione e che Fca si presenti giovedì al consiglio. La strada deve essere quella che porta a un cambio di passo con un sostegno a chi favorisce minore inquinamento con l’elettrico e non solo”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo