Il sindaco Appendino con Paolo Giordana (foto Facebook)
News
Il caso

Appendino: “Non nomino nessuno al posto di Paolo Giordana”

L’annuncio del sindaco dopo le dimissioni del suo capo di gabinetto politico

Il sindaco di Torino Chiara Appendino non nominerà, al momento, un capo di gabinetto con indirizzo politico, dopo le dimissioni di Paolo Giordana. Lo rende noto lo stesso primo cittadino che spiega: “Con la riorganizzazione del Servizio Centrale Gabinetto del Sindaco avvenuta il 27 settembre 2016 con la delibera della Giunta Comunale, le funzioni amministrative e quelle i indirizzo politico sono state divise. Le prime sono state assegnate, come prescrive il Tuel, ad un dirigente di ruolo della Città il quale fino alla data del 18 settembre 2017 era il dottor Paolo Lubbia ed attualmente è il dottor Giuseppe Ferrari“. “Al momento – aggiunge Appendino – a seguito delle dimissioni del Capo di Gabinetto, non è mia intenzione nominare nessuno in tali funzioni“.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo