centri anziani gn
Cronaca
CIRCOSCRIZIONE 5

«Aperti ad agosto e di sera»: il riscatto dei centri anziani

Il centro civico lavora per potenziare i servizi sul territorio

Centri anziani e centri d’incontro aperti ad agosto e magari anche di sera, quando il tempo lo permette. Con condizionatori accesi, per non soffrire il caldo, e – magari – l’opportunità di trasmettere qualche partita del campionato di calcio di serie A. Opportunità al vaglio della Circoscrizione 5 che da settimane lavora sodo, con sopralluoghi in loco nei vari quartieri, per potenziare i servizi presenti sul territorio. L’obiettivo, dopo i molti problemi causati dalla pandemia da Covid 19, è quello di provare a restituire un po’ di normalità a chi – per molti motivi – è costretto a rimanere in città. Da via Brusa a via Campiglia passando per strada Lanzo e il Ponderano, sono molti i locali oggetto di verifiche proponendo attività nuove.

NUOVE OPPORTUNITA’
«Abbiamo chiesto l’apertura dei centri anziani nel mese di agosto – precisa il vicepresidente della Circoscrizione 5, Antonio Cuzzilla -, perché non vogliamo che i nostri pensionati restino soli a casa in estate. Al contrario ci piacerebbe che vedessero nei centri appositi un punto dove socializzare e costruire nuove amicizie». Un altro punto importante, specie in questa estate afosa, è quello che riguarda l’installazione dei climatizzatori, «mentre per il futuro – prosegue Cuzzilla -, riteniamo sia possibile intavolare qualche collaborazione proficua con le associazioni per aperture serali». Insieme alla consigliera della Lega, Silvia Acquaro, coordinatrice della sottocommissione Centri d’incontro e al consigliere di Forza Italia, Antonio Canino, è stato elaborato un piano d’azione che proseguirà nei prossimi giorni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo