Cosparso di alcol, minaccia di gettarsi nella Dora: salvato dai poliziotti (foto di repertorio).
News
E’ accaduto a Caluso

Anziano muore 2 mesi dopo l’incidente, indagato il sacerdote che lo investì

Il prete, 82 anni, era alla guida della Panda che lo scorso 24 gennaio, investì un uomo di 84 anni, Giorgio Giaccone, mentre stava attraversando la strada

Un sacerdote 82enne di San Benigno Canavese è indagato per omicidio stradale. L’anziano era alla guida della Fiat Panda che lo scorso 24 gennaio, in via Cesare Battisti a Caluso, ha investito un uomo di 84 anni, Giorgio Giaccone, mentre stava attraversando la strada.

MORTO DOPO QUARANTA GIORNI DI RICOVERO
Il ferito è morto l’altra mattina, dopo quaranta giorni di ricovero all’ospedale di Chivasso. La procura di Ivrea ne ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso gli accertamenti dei carabinieri di Caluso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo