Solidarietà
News
LA STORIA I residenti del quartiere in aiuto di Piero: «Tornerò al Madre Teresa»

Anziano aggredito dai pusher: colletta solidale per i clochard

Straordinaria gara di solidarietà per il 67enne vittima delle violenze nel giardino

Lo aveva promesso poche ore dopo l’aggressione: «Tornerò in quel giardino per aiutare i “miei” amici clochard». Piero, pensionato di 67 anni, residente nel quartiere Aurora, alla fine manterrà la parola. Dopo le minacce ricevute dagli spacciatori ai giardini Madre Teresa di corso Vercelli, l’uomo ha chiesto attraverso il nostro giornale un aiuto.

Per aiutare Michele, Ciprian, Marium e Simon, alcuni dei senzatetto che bazzicano tra i giardini della morte e la vecchia ferrovia di corso Emilia. «Da solo – racconta Piero – non riuscivo a racimolare granchè. Per fortuna qualcuno mi ha chiamato per perorare la mia causa».

In due settimane l’anziano ha ricevuto pasta, pelati, latte, scatolette e legumi. Una vera e propria colletta solidale per aiutare Piero che in quel giardino ha tutta l’intenzione di tornarci. «Non mi arrenderò – continua – perchè quattro persone hanno deciso di minacciarmi».

Il cammino di Piero, poco prima di Natale, si è incrociato con quello di alcuni pusher che hanno rubato la sua pasta. Gettandola, con disprezzo, per terra. I pusher non hanno gradito la presenza dell’anziano, lo hanno circondato forse pensando che lui volesse scattare qualche foto.

O forse credendo che la sua presenza potesse, in chissà quale modo, dar fastidio ai clienti. I numerosi ragazzi che a tutte le ore fanno capolino in quel pezzo di terra dimenticato dalle istituzioni, dove aggressioni e risse sono all’ordine del giorno. L’ultima si è verificata venerdì quando una faida tra spacciatori ha trasformato il Madre Teresa nel set di un film western.

Senza dimenticare le minacce ad un operatore dell’Amiat che aveva rimosso, per errore, un sacchetto pieno di droga. Chi volesse aiutare Piero può contattarlo, ogni giorno, al numero 346/5622524.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo