Escursionista francese muore in Val Sermenza
News
E’ accaduto lungo il versante di cima Bossola nel territorio di Rueglio

Anziana si perde nei boschi della Valchiusella, salvata dal soccorso alpino dopo una notte all’addiaccio

Spaventata ma sana e salva, l’escursionista è stata soccorsa dal 118. A dare l’allarme ieri pomeriggio era stato il marito

Si è persa nei boschi ed ha trascorso la notte all’addiaccio prima di essere tratta in salvo dai volontari del Soccorso Alpino. E’ accaduto lungo il versante di cima Bossola, nel territorio di Rueglio in Valchiusella. Qui, infatti, un’anziana escursionista, ieri pomeriggio, ha fatto perdere improvvisamente le sue tracce.

ERA FINITA NEL GRETO DEL TORRENTE SAVENCA
La donna, 71 anni, ha trascorso la notte all’aperto ed è stata individuata stamattina dai volontari e dalle squadre antincendio (Aib) della zona, lungo il greto del torrente Savenca. Era infreddolita e bagnata per la forte pioggia caduta ieri. E’ stata recuperata dall’elicottero del 118 di Torino. Spaventata ma sana e salva.

A DARE L’ALLARME ERA STATO IL MARITO
A dare l’allarme ieri pomeriggio era stato il marito da cui la donna si era staccata per alcuni minuti, a un’altitudine di circa mille metri. Nelle ricerche dell’anziana escursionista sono stati impegnati gli uomini del Soccorso Alpino di Ivrea, Locana e Valprato, insieme ad alcune unità cinofile.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo