polizia sito questura
Cronaca
ALLA CROCETTA

Anziana di 85 anni assalita nell’androne: un pregiudicato arrestato dalla polizia

L’aggressione in via Pastrengo: il bandito fugge con due collane ma viene preso

Stava rientrando a casa, due giorni fa verso le 14, quando è stata aggredita brutalmente sul portone, in via Pastrengo, da un uomo che voleva derubarla. «Prendi tutto», ha detto la vittima, una signora di 85 anni che indossava due collane. Il rapinatore, dopo averla strattonata, le ha strappato i gioielli dal collo e si è dato alla fuga di corsa, verso corso Stati Uniti e via Sacchi. Ma gli agenti delle Volanti, allertati da una vicina di casa che aveva sentito il rumore nell’androne dei pezzi di una collana che si erano infranti a terra, hanno rintracciato in via Camerana l’aggressore, finito in manette.

Si tratta di Antonino Cipolla, 31 anni, pregiudicato per furto e rapina, difeso dall’avvocata Caroline Colla. L’arresto è stato trattato dal pm Giovanni Caspani. L’indagato è stato riconosciuto dall’anziana vittima, che ha raccontato: «Stavo inserendo la chiave nel portone quando uno mi ha presa alle spalle e mi ha messo un braccio al collo. Quell’uomo mi ha ordinato di dargli tutto l’oro che avevo, e gli ho detto di prendersi tutto. Mentre mi strappava i gioielli di dosso una delle due collane si è spaccata in mille pezzi, che sono caduti a terra facendo rumore. Ho chiesto aiuto alla vicina». L’uomo comparirà in tribunale nelle prossime ore, per l’udienza di convalida dell’arresto.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo