foto depositphotos)
Cronaca
L’INDAGINE IN TOSCANA

Ansiolitici e antidepressivi come cure dimagranti: arrestato il dietologo dei vip

Il medico, 63 anni, torinese è accusato di aver firmato centinaia di ricette per le sue terapie. Fermato dai Nas di Firenze, ora è ai domiciliari

Avrebbe prescritto farmaci ansiolitici, antidepressivi e ormoni tiroidei come diete dimagranti. Un impiego espressamente vietato dalla legge. E che, proprio per questo, è valso l’arresto di un noto medico torinese, chirurgo e dietologo famoso a Torino, con una vasta e facoltosa clientela (tra i suoi pazienti annovera vip e persone conosciute in città).

FERMATO DAI NAS DI FIRENZE
Il professionista, 63 anni, titolare di ben quattro studi in Italia (di cui uno molto gettonato nel capoluogo piemontese) è stato fermato dai Nas di Firenze su ordine del tribunale di Pistoia, città dove aveva uno dei suoi studi. Il dietologo si trova ora ai domiciliari.

L’INDAGINE DELLA PROCURA
L’indagine della procura toscana è partita nel gennaio di quest’anno quando, nel corso di una verifica in una farmacia di Pistoia, i militari hanno sequestrato centinaia di ricette con prescrizioni di ansiolitici, antidepressivi e ormoni tiroidei per scopi dimagranti, firmate proprio dal noto dietologo torinese dei vip.

LA DENUNCIA DI UNA CLIENTE
Nell’inchiesta, secondo quanto appreso, risulterebbero coinvolte anche la titolare e una dipendente di quella stessa farmacia che, a quanto pare, avrebbero fabbricato le “terapie” prescritte dal medico. Sembra che a “tradire” il chirurgo piemontese sia stata una cliente, che ha sporto denuncia proprio per i farmaci che le erano stati prescritti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo