(foto da Facebook)
News
All’Oval presenti 350 imprese di 24 Paesi

L’ANNUNCIO. Chiamparino: “Entro Natale 100 milioni per il settore aerospaziale”

Il presidente della Regione all’inaugurazione dell’Aerospace and defence meeting: “Siamo in attesa dei fondi europei che potrebbero alimentare in modo significativo il sostegno dell’innovazione e della ricerca”

In occasione dell’inaugurazione dell’Aerospace and defence meeting presso l’Oval del Lingotto di Torino, il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ha annunciato che entro l’anno potrebbero arrivare quasi 100 milioni di euro destinati al settore.

“Stiamo parlando di uno dei settori trainanti del Piemonte, che occupa circa tra i 10 ed i 15.000 persone – ha detto il governatore -. Mi auguro che entro Natale il Cipe conceda questi fondi europei, che potrebbero alimentare in modo significativo il sostegno dell’innovazione e della ricerca del distretto. Le risorse ci sono, gli strumenti pure. Per noi è una priorità”.

Alle due giornate – 29 e 30 novembre – della manifestazione partecipano oltre 350 imprese di 24 Paesi, tra cui 50 con sede in Piemonte oltre alle grandi aziende leader del settore come Avio Spa, GE Avio Aero, Leonardo, Thales Alenia Space, UTC Aerospace Systems.

I NUMERI DELL’AEROSPAZIO IN PIEMONTE.

Come riferito dalla Camera di commercio di Torino, il bacino aerospaziale piemontese vanta 3,9 miliardi di euro di fatturato nel 2012 con 14.779 addetti.

A fine 2014 il Piemonte ha esportato prodotti del settore di aeromobili e veicoli spaziali per un valore pari a 1.039 milioni di euro, in aumento del +1,7% se paragonato al 2013 e del -7,4% se paragonato al 2012.

Le importazioni sono ammontate a 578 milioni di euro (contro i 499 milioni dell’anno precedente): il saldo della bilancia commerciale è pertanto positivo e pari a +461 milioni euro.

L’area di Torino esporta il 95% delle merci piemontesi del settore, per un valore di 982 milioni di euro. Anche a livello provinciale il saldo tra vendite e acquisti di aeromobili e veicoli spaziali è risultato positivo (+629 milioni di euro).

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo