carabinieri notte controlli
Cronaca
Carabinieri in azione

Altro che obbligo di soggiorno in Calabria: 50enne beccato in auto nel Torinese

Fermato durante un controllo stradale a Venaria Reale. A Torino arrestato un pusher di 66 anni

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal comando Provinciale nella settimana di Ferragosto, i carabinieri hanno arrestato due persone per spaccio di stupefacenti e inosservanza degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale.

A Torino, nel quartiere Borgo Dora, i militari della compagnia Oltre Dora, durante un servizio antidroga, hanno bloccato un algerino di 66 anni che, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di cinque dosi di cocaina pronte per essere vendute. Nell’abitazione è stato inoltre rinvenuto materiale per la pesatura e il confezionamento della droga.

A Venaria Reale è finito in manette un italiano di 50 anni che, nel corso di un controllo stradale, è stato fermato dai carabinieri a bordo di un’auto nonostante fosse sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza in Calabria.

LEGGI ANCHE:

A 80 anni pesta la moglie per gelosia. Ad agosto un’aggressione ogni 6 ore

Valsusa presa d’assalto dalle famiglie afghane. E l’inverno fa già paura

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo