Cosparso di alcol, minaccia di gettarsi nella Dora: salvato dai poliziotti (foto di repertorio).
News
La tragedia

Alpignano, diciassettenne si lancia giù dal Ponte Nuovo: morto

Il giovane soffriva di crisi depressive: è caduto nelle gelide acque della Dora dopo un volo di oltre venti metri. Per lui non c’è stato nulla da fare

Tragedia, ieri pomeriggio, ad Alpignano dove un 17enne originario di Rivoli si è tolto la vita gettandosi giù dal Ponte Nuovo. Il ragazzo, che a quanto pare, soffriva di crisi depressive, dopo un volo di oltre una ventina di metri, è caduto nelle gelide acque del fiume Dora che lo hanno poi trascinato fino al Ponte Vecchio, in pratica in pieno centro città, dove è andato a incastrarsi in un tratto impervio del corso d’acqua.

I PASSANTI LANCIANO L’ALLARME
Alcuni passanti, tra cui una donna, hanno notato il giovane mentre, con le cuffie alle orecchie, si alzava il cappuccio del cappotto, scavalcava il parapetto e poi si lanciava nel vuoto, ma non sono riusciti a fermarlo. Sono stati loro, in ogni caso, a lanciare l’allarme.
SOCCORSI SUL POSTO
Vigili del fuoco e squadre di soccorso del 118 si sono immediatamente messe in moto e per almeno un’ora e mezza il centro della cittadina torinese è stato chiuso al traffico per consentire ai sommozzatori dei pompieri di recuperare il cadavere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo