Schermata 2017-12-22 alle 21.28.37
News
Prenderà il nome di “6 Gigante”

Allo Jaffreau apre la nuova seggiovia. Sulle piste fino a 1.800 persone l’ora

La struttura è il frutto di un investimento complessivo di 6,5 milioni di euro

Giusto per farsi subito capire l’hanno chiamata “6 Gigante”. È la nuova seggiovia, inaugurata ieri dal sindaco Francesco Avato e dall’ad di Colomion, Nicola Bosticco, dello Jaffreau di Bardonecchia.

La nuova struttura, costata 6,5 milioni di euro, 3,7 dei quali messi dal Comune di Bardonecchia e gli altri 2,8 da Colomion, sarà aperta da oggi a tutti gli sciatori e potrà trasportar- ne fino a 1.800 l’ora.

Si tratta della sostituzione della vecchia seggiovia “Gigante” e la linea è stata prolungata sino a quota 2.363. Questo nuovo impianto migliora in maniera determinate la fruibilità del comprensorio dello Jafferau.

Si tratta di una seggiovia all’avanguardia a livello tecnologico e che permetterà di percorre i 1.607 metri per 433 metri di dislivello in appena 5 minuti e 22 secondi «comodamente» seduti su di una seggiola da 6 posti di ultima generazione.

La partenza della nuova infrastruttura è prevista accanto alla stazione di arrivo della telecabina, che si trova a 1.936 metri di quota, mentre l’arrivo è  stato realizzato nel punto più alto dell’area del Plateau.

Il tracciato della nuova seggiovia seguirà quello della attuale seggiovia Fregiusia–Plateau occupato, un tempo, dalla sciovia Gigante smantellata nel 1982.

Il nuovo impianto permetterà a tutti gli appassionati di godersi lo sci in quota con un bel panorama sulle montagne che circondano la conca dove si trova Bardonecchia.

In questo modo, attraverso l’ampliamento, la Colomion cercherà migliorare l’offerta sciistica in un’area che negli ultimi anni era considerata in crisi a causa dei pochi passaggi di sciatori che frequentavano le piste del complesso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo