smog torino
News
Polveri sottili alle stelle da dieci giorni

Allerta smog a Torino, il Comune fa retromarcia: revocato lo stop ai diesel Euro 5

Decisione presa per agevolare gli spostamenti di Natale. L’emergenza resta a “livello arancione”, che prevede il blocco ai veicoli diesel fino all’Euro 4

Il Comune di Torino fa retromarcia e, dopo averlo annunciato, revoca per domani lo stop alle auto diesel Euro 5 “pur in presenza del perdurare della criticità dell’inquinamento atmosferico”. La decisione, spiega l’amministrazione comunale, è stata presa “al fine di agevolare la mobilità dei grandi flussi di cittadini previsti in questi giorni di vigilia e coloro i quali debbono allontanarsi dalla città”.

DA MERCOLEDI’ IL BLOCCO PER GLI EURO 5
Per domani e dopodomani, vigilia di Natale, l’emergenza resta a livello arancione, che prevede lo stop ai veicoli diesel fino all’Euro 4. Limitazioni al traffico sospese a Natale e Santo Stefano, a causa della riduzione del servizio festivo di trasporto pubblico, il blocco ai diesel esteso fino all’Euro 5 scatterà dunque mercoledì 27 dicembre salvo un eventuale miglioramento dell’aria.

PM10: DIECI GIORNI “FUORILEGGE”
Con i 122 microgrammi al metro cubo di “polveri sottili” registrato ieri dalla stazione Arpa di Rebaudengo, alla periferia nord della città, Torino è infatti entrata nella zona viola di massimo livello di inquinamento, arrivando a oltre 10 giorni consecutivi di sforamento dalla soglia limite di 50 mcg. Dopo la nevicata del 10-11 dicembre che aveva ripulito l’aria della città, le centraline dell’Agenzia Regionale per la protezione ambientale hanno misurato l’escalation di pm10, dai 65 microgrammi al metro cubo del 12 dicembre fino al picco di 122 di ieri, a Rebaudengo.

IN COLLINA LE UNICHE ISOLE FELICI
Situazione di poco migliore alla centralina del Lingotto, 112 mcg, e Rubino, alla periferia sud di Torino, 111. Pm10 alle stelle, 114 mcg, anche a Beinasco, al confine con Torino; in fascia viola anche Alessandria, con 101 mcg misurati ieri. Ad Asti pm10 a quota 81, a Novara 76, a Vercelli 72. Nei prossimi giorni Torino resterà oltre i 100 fino alla vigilia di Natale, quando il valore dovrebbe rientrare sotto i 100 mcg, ma comunque sempre al di sopra di 75. Uniche “isole felici” le aree collinari di Torino.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo