Domani la sfida sul campo del Chievo: «Potremmo giocare col 4-2-3-1»

Allegri: «La Juve è una big, sto bene qui. Buffon decida a fine anno, Cuadrado forse si opera»

Il tecnico bianconero annuncia: «Gigi torna titolare con l'Atalanta in Coppa Italia»

Massimiliano Allegri

Domani c’è la sfida di campionato sul campo del Chievo, che potrebbe consentire alla Juventus di superare momentaneamente il Napoli in vetta alla classifica, eppure si rincorrono le voci sul futuro di Allegri e di Buffon. In conferenza stampa il tecnico sgombra il campo da illazioni sulla questione che lo riguarda personalmente: “Sono in una grande squadra, ho un contratto con la Juve fino al 2020 e sto bene qui. Punto”.

IL PORTIERE E IL COLOMBIANO

Quanto a Buffon, diviso tra la scelta di smettere o di continuare in bianconero: “Smettere fa parte della vita, non si può tornare indietro, ma ora deve pensare solo a fare il giocatore. Deciderà a fine anno”, spiega Allegri, che annuncia: “Buffon riprenderà il posto da titolare in Coppa Italia a Bergamo contro l’Atalanta“. Brutte notizie invece per Cuadrado: “Ha dolore all’inguine, sarà visitato martedì in Germania: in quella circostanza si dovrà decidere se operarlo o meno”.

SUL MATCH DI VERONA

Quindi sulla sfida col Chievo: “Difficilmente Marchisio sarà a disposizione. Giocherà uno tra De Sciglio e Lichtsteiner a destra, mentre può riposare Chiellini. Se Alex Sandro non recupera, c’è Asamoah che assicura affidabilità. Matuidi ha preso una botta, potrebbe giocare Sturaro al suo posto oppure Bernardeschi e in quel caso giocheremmo col 4-2-3-1″.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single