Massimiliano Allegri
Sport
Sul futuro: “Ho un contratto fino al 2020, perché dovrei andar via?”

Allegri: “Higuain ko, gioca Dybala. Lazio? Perso due volte da polli con loro”

Il tecnico presenta in conferenza stampa la delicata sfida sul campo dei biancocelesti

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa la sfida dell’Olimpico contro la Lazio, appuntamento cruciale per le ambizioni scudetto dei bianconeri. Si parte dalle condizioni di Higuain: “Gonzalo non ci sarà, oggi aveva ancora un po’ di fastidio e allora preferiamo vedere di recuperarlo per mercoledì”.

INNO ALLA JOYA

La Champions resta un obiettivo fondamentale per la Juventus, che però non vuole mollare il campionato: “La Lazio ci costringerà a una partita difficile, l’attenzione e il dettaglio faranno la differenza. I 120 minuti giocati da loro in Coppa Italia non peseranno. Dybala? Sta bene, tornerà in campo da centravanti”. Sta bene anche Matuidi: “L’ho visto molto bene in coppa, è rientrato al meglio dall’infortunio. Ci vorrà concentrazione da parte sua e di tutti, le ultime due volte abbiamo perso un po’ da polli con loro”.

I PRECEDENTI

Il pensiero corre alla Supercoppa ad agosto, ma anche alla sfida dello Stadium in autunno: “La Lazio ha fisico e tecnica, giocarci contro è sempre difficile. Nelle precedenti due partite abbiamo preso gol su due ripartenze, a un minuto dalla fine in Supercoppa, in campionato a squadra schierata. Ma in entrambe abbiamo avuto tante occasioni”. Quindi sulla formazione: “Chiellini potrebbe riposare ne ha giocate tante. Gli altri stanno tutti bene. In porta? Gioca Buffon”. Ciliegina finale sul contratto: “Il mio con la Juve scade nel 2020, perché dovrei andar via?”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo