Massimiliano Allegri, Juventus (Depositphotos)
Sport
JUVENTUS

Allegri cerca compattezza nella bufera. L’Eca pronta a riaccogliere il nuovo Cda

Doppia seduta di allenamento in vista del ritorno in campo sabato prossimo

Doppia seduta di allenamento anche ieri al Training Center per il gruppo dei bianconeri. Al mattino, in campo, la squadra ha lavorato con questo menù: torello in gruppo, esercitazioni sul possesso della palla, per poi passare allo sviluppo delle azioni e alle conclusioni in porta e concludere con la partitella. Pomeriggio dedicato alla forza, in palestra. Allegri cerca di tenere compatta la squadra per evitare che sia distratta dalle questioni societarie e giudiziarie: l’obiettivo è trovare la condizione per il ritorno in campo, la prossima settimana, a Londra contro l’Arsenal per una amichevole di lusso. Buone indicazioni sono arrivate da Chiesa e da Kean, per quanto riguarda l’attacco.

Sul fronte “politico”, invece, c’è da registrare il comunicato dell’Eca, l’Associazione dei club europei da cui la Juve di fatto è stata cacciata assieme ad Andrea Agnelli allora presidente, sempre per la questione Superlega: «Il Consiglio è stato aggiornato sulle opinioni dell’avvocato generale della Corte di giustizia europea e ha espresso disponibilità a confrontarsi con il nuovo Consiglio di Amministrazione della Juventus».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo