ogr
Spettacolo
DAL 10 OTTOBRE

Alle Ogr mostre «gratis per sempre»

L’annuncio del dg Lapucci: «Per rendere accessibile l’arte contemporanea a tutti». Dopo essere stato Covid Hospital, il ritorno alle origini. Si riparte con “Unseen Stars”

Ingresso gratuito a tutte le mostre delle Ogr «da ora e per sempre». È la bella notizia che accompagna la riapertura delle ex Officine Grandi Riparazioni, di nuovo fruibili al pubblico dal 10 ottobre prossimo quando festeggeranno il terzo anno di vita con un grande evento tra arte, musica, performance e il vernissage della mostra “Unseen Stars” di Trevor Paglen, la prima ad inaugurare il nuovo corso di gratuità deciso ai vertici della Fondazione Crt «per rendere l’arte contemporanea accessibile a tutti» come spiega il segretario generale della fondazione Crt nonché direttore generale delle Ogr Massimo Lapucci. Dopo la seconda vita delle Ogr, quella che nei mesi scorsi l’ha vista ospitare l’ospedale temporaneo per il covid – «un doveroso aiuto alla comunità» lo definisce il presidente delle Ogr Fulvio Gianaria -, gli spazi di corso Castelfidardo 22 tornano alla vita normale, ad interpretare il ruolo affidato loro originariamente, ovvero diventare un luogo di contaminazione tra arte, scienza e tecnologia.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo