Amer Gojak
Sport
IL PERSONAGGIO

Alla scoperta di Amer Gojak: «E’ un bel colpo per il Toro»

Amico di Dzeko e Pjanic, ha già sfidato la Juve

Da una certezza del nostro campionato come Gaston Ramirez, oltre 150 presenze in Italia, a una scommessa come Amer Gojak, alla prima esperienza fuori dai confini della sua Bosnia. Marco Giampaolo voleva a tutti i costi l’uruguayano, il presidente Urbano Cairo e il dt Davide Vagnati gli hanno consegnato il classe 1997. Troppi gli oltre due milioni di euro di ingaggio chiesti dal blucerchiato, dalle parti di via Arcivescovado hanno pensato che era meglio puntare sul giovane talento nato a Sarajevo il 13 febbraio di 23 anni e cresciuto a Zagabria sponda Dinamo. Prima, però, hanno chiesto consiglio a uno che con il mondo granata ha poco a che fare: Miralem Pjanic, infatti, è stato interpellato dall’uomo mercato del Toro a proposito di Gojak, e il parere dell’ex Juventus è stato positivo. «È fortissimo, prendilo subito» la sentenza del regista passato al Barcellona.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo