resizer (4)
Tempo Libero
Appuntamento sul palco della Sala Grande del teatro di corso Galileo Ferraris

Alla Casa del Teatro Ragazzi l’estate riprende con “Pigiami”

In scena oggi e domani lo spettacolo che gira da 40 anni, con oltre 2mila repliche nel mondo

Una sera come tante, una casa come tante, una camera da letto come tante e un uomo come tanti che si accinge ad andare a dormire. Ma quando la fantasia si mette in moto la serata prende una piega molto diversa. Succede allora che le scarpe, i pantaloni, le calze, i tanti oggetti presenti nella stanza diventano i ricordi di quando quest’uomo adulto era un bambino. L’uomo si mette in pigiama e comincia a giocare con le sue scarpe, fingendo che siano un vecchio, con i pantaloni e le sue calze, facendo finta che siano sua sorella e suo fratello, e poi con una montagna, con due bambini, due animali. Lo raggiunge un altro signore, a lui sconosciuto, con cui, però, ben presto farà amicizia. Anche lui è in pigiama. La Casa del Teatro Ragazzi e Giovani riparte dal “più classico dei classici creati per le nuove generazioni” e nel terz’ultimo appuntamento del ricco cartellone estivo porta in scena “Pigiami” di Nino D’Introna, Graziano Melano e Giacomo Ravicchio, una produzione della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani. Lo spettacolo è programmato per questo pomeriggio alle 18 e replicherà domani alla stessa ora con la regia degli stessi D’Introna e Ravicchio, mentre sul palco della Sala Grande del teatro di corso Galileo Ferraris 266 saliranno Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci.

Una pièce per bambini, dai 3 anni in su, ma in realtà uno spettacolo che piace molto anche agli adulti. Nei suoi 40 anni di vita, infatti, è stato apprezzato da più generazioni, registrando oltre 2mila repliche ed è stato rappresentato in vari paesi del mondo, tra cui la Francia, Gran Bretagna, Spagna, Stati Uniti, Canada, Croazia e Belgio. Senza contare i vari riconoscimenti che ha ottenuto: Gran Premio per la miglior rappresentazione teatrale al Giffoni Filmfestival del 2003; Premio Eti Stregagatto a Roma nel 2004 come Miglior Spettacolo di repertorio; sempre a Roma nel 2007 Premio M. Signorelli assegnato dalla giuria dei bambini e nel 2008

Premio Luglio Bambino Campi Bisenzio. Domani, poi, da non perdere al mattino alle 11 “L’albero dei regali nel bosco delle fiabe”. Lo spettacolo sarà seguito da un brunch compreso nel prezzo del biglietto.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo