Depositphotos
Animali
I CONSIGLI UTILI

Alimentazione, cuccia e cappottini: come proteggere i cani dal freddo

Solo alcuni sono predisposti geneticamente ad affrontare le temperature più rigide

Non solo gli esseri umani, anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire il freddo durante la stagione invernale. Se alcuni di essi sono predisposti geneticamente ad affrontare le temperature più rigide, altri – soprattutto quelli a pelo raso e i cuccioli – necessitano di qualche attenzione in più per non soffrire durante i periodi più freddi, ecco cosa fare.

L’alimentazione

Anche i cani bruciano più calorie per tentare di riscaldarsi durante l’inverno, ecco perché dovresti aumentare leggermente la razione di pasti al giorno, soprattutto nei cani che solitamente vivono fuori e non dentro casa. In determinati casi, può essere utile acquistare degli appositi maglioncini o cappottini per cani, che non diano fastidio all’animale e che, allo stesso tempo, lo proteggano dalle basse temperature.

La ciotola

Durante la stagione invernale, meglio optare per una ciotola in plastica, perché il metallo conduce il freddo più velocemente e, pertanto, l’acqua potrebbe congelarsi. Ricordati di cambiare l’acqua spesso, facendo attenzione alla sua temperatura, in quanto non deve essere troppo fresca. Segui questi piccoli accorgimenti per garantire al tuo cane un inverno asciutto e tranquillo. Ma ricorda che un cane sano è il primo passo per affrontare al meglio tutte le situazioni più sfidanti, come le temperature rigide. I cani anziani e malati sono, infatti, quelli che soffrono di più in situazioni simili.

Dormire in casa

Quando il freddo si fa sentire, sarebbe meglio accogliere i propri cani in casa, se solitamente dormono all’esterno. Un riparo caldo sarà il primo passo per proteggere i nostri amici a quattro zampe dal gelo. Quando piove e il cane si bagna, inoltre, è meglio asciugare con cura sia il pelo che le zampe con un asciugamano, così da evitare il più possibile sbalzi di temperatura e una sensazione costante di freddo nell’animale. Se il cane deve dormire, per froza, all’esterno metti delle coperte e posiziona la cuccia sotto una tettoia o sotto uno spazio coperto, in modo tale che il tuo cane non venga esposto alle intemperie (dalla pioggia fino alla neve).

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo