camper ambulatorio gn
Volontariato
L’INIZIATIVA

Al via il tour del camper ambulatorio per la prevenzione e la lotta ai tumori

Ventisei gli incontri proposti nelle 8 Circoscrizioni cittadine per parlare di corretti stili di vita

È iniziato questa settimana, con camper attrezzato ad ambulatorio mobile che farà tappa nelle otto Circoscrizioni di Torino, il tour “Più prevenzione, meno superstizione”, organizzato dall’Associazione per la prevenzione e la cura dei tumori in Piemonte, in collaborazione con Camminare Insieme, Amici del Cuore Piemonte e Fondazione Sordella. La prevenzione delle malattie oncologiche, drammaticamente trascurata nei mesi della pandemia, esce dagli ospedali e va incontro alle persone, per dare a tutti la possibilità di sottoporsi gratuitamente a visite di controllo e consulti con i medici, nonché per informare sui corretti stili di vita.

Sono ben 26 gli incontri proposti dall’ambulatorio mobile, i prossimi dal 28 febbraio al 2 marzo in via Don Grazioli, poi dal 9 all’11 marzo in corso Racconigi angolo corso Peschiera, a seguire piazza Campanella, piazza Montale, l’Asl di corso Corsica 55 e il centro incontro di corso Belgio. Un medico, dalle 10 alle 16, sarà a disposizione della cittadinanza per effettuare visite di controllo gratuite (pressione arteriosa, misurazione del girovita, delle pulsazioni e del peso) e rispondere a dubbi e domande, anche per individuare chi è sfuggito allo screening e inviarlo in tempi rapidi presso le strutture di riferimento. Video e materiale informativi serviranno per stimolare i presenti a fare prevenzione e ad assumere corretti stili di vita. «Siamo finalmente ripartiti dopo due anni in cui, a causa della pandemia, non abbiamo più potuto erogare le visite di prevenzione – spiega il Professor Oscar Bertetto, presidente del Comitato scientifico dell’Associazione prevenzione tumori -. Siamo felici perché ripartono le visite del cavo orale e della cute, grazie al rinnovo delle convenzioni con la Città della Salute e della Scienza di Torino e con l’Asl Torino 5». «Lanciamo una nuova campagna di comunicazione e di sensibilizzazione – continua la Gioda, presidente dell’associazione – che ha l’obiettivo di diffondere i corretti stili di vita e di promuovere le “12 regole del Codice europeo contro il cancro. Il Tour dell’ambulatorio mobile verrà presentato a Just the Woman I Am».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo