Il materiale sequestrato dai carabinieri a bordo della Leon
News
Gang di truffatori in azione nel Torinese

Aggrediscono donna con lo spray urticante, rubano l’auto e scappano. Ma il “palo” finisce in manette

Si fingono vigile e tecnico dell’acquedotto per “raggirare” una pensionata. Il piano però salta e loro aggrediscono una passante per rapinarle l’auto. In due riescono a fuggire, il terzo viene preso

Banda di truffatori in azione nel Torinese. Erano gli anziani le loro vittime preferite. Uno dei banditi, quello che faceva da “palo”, è stato arrestato, gli altri due, per fuggire, hanno rubato l’auto a una donna, dopo averla aggredita con uno spray urticante e poi si sono dileguati.

L’ARRESTATO, UN 65ENNE, FACEVA IL PALO AI DUE TRUFFATORI
E’ accaduto a Caselle Torinese. L’arrestato, un 65enne di Montalenghe, faceva il “palo” ai due truffatori che, presentandosi l’uno come vigile urbano e l’altro come tecnico dell’acquedotto, stavano raggirando un’anziana del posto. I carabinieri lo hanno notato in via dei Cuccioli, mentre era seduto a bordo di una Seat Leon bianca, con targa falsa, e, dopo un breve inseguimento, sono riusciti ad acciuffarlo.

SULLA VETTURA DEL “PALO” C’ERA IL KIT DEL PERFETTO TRUFFATORE
L’uomo, che a quanto pare ha tentato di speronare la gazzella dell’Arma ed alla fine ha tentato la fuga a piedi prima di essere acciuffato, è accusato di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, truffa in concorso, possesso di segni distintivi contraffatti, possesso di chiavi false e grimaldelli. Sull’auto i militari hanno trovato ricetrasmittenti, cacciaviti, parrucche, petardi e 790 euro rubati poco prima a una 78enne di San Francesco al Campo.

I DUE COMPLICI AGGREDISCONO UNA DONNA E LE PORTANO VIA L’AUTO
I due complici, invece, sono riusciti a darsi alla fuga. Alla vista dei carabinieri, hanno “mollato” la preda ed hanno stordito una donna che si trovava a passare di là per caso, spruzzandole contro dello spray urticante al peperoncino per sottrarle la vettura e poi si sono dileguati. L’auto, una Fiat Punto, è stata poi ritrovata più tardi in corso Giulio Cesare a Torino. Ma della coppia di banditi, al momento, nessuna traccia.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo