torino airport aeroporto
Viaggi
CASELLE

Aeroporto, estate da record: in vendita 4 milioni di posti

Quella che sta arrivando sarà la stagione calda con più voli di sempre

Facendo lo slalom tra virus e guerre, è arrivato anche il momento di tornare a pensare ai viaggi. E a Torino si tratta di un momento che non ha precedenti, visto che oggi a Caselle si apre la stagione estiva dei record.

La programmazione infatti prevede 81 rotte, di cui 53 internazionali e 28 nazionali, operate da un totale di 15 compagnie aeree. Si tratta del network voli più ampio di sempre per lo scalo di Torino, da cui nell’intera stagione le destinazioni servite saranno in tutto 63, a fronte delle 50 pre-pandemia dell’estate 2019 (+26%). Tante le new entry in programmazione, specialmente nel segmento internazionale: alle consolidate destinazioni balneari si affiancano infatti città d’arte europee ed extra-europee sinora mai servite. L’offerta cresce in particolare sul segmento internazionale: sono infatti 47 le mete estere raggiungibili, a fronte delle 30 collegate nell’estate 2019 (+57%).

La programmazione prevede nel picco stagionale, previsto per agosto, fino a 408 frequenze settimanali, pari al +38% rispetto a quelle programmate nello stesso periodo del 2019. Le frequenze dei voli internazionali raggiungeranno un picco di 217, in aumento del 14% rispetto all’estate 2019. Ancora più significativo sarà l’incremento delle frequenze dei voli nazionali verso il Sud Italia e le isole: verranno infatti operate fino a 182 frequenze settimanali rispetto alle 103 del 2019, pari al +77%.

Nella stagione alle porte saranno oltre 4 milioni i posti in vendita, disponibili a tariffe molto vantaggiose grazie all’elevata concorrenza da parte di diversi vettori operanti sulla stessa destinazione. Il dato si attesta in crescita di oltre il 43% su quello del 2019, quando i posti disponibili erano poco più di 2,8 milioni. Il beneficio dell’elevata concorrenza è particolarmente percepibile su mete servite da più compagnie aeree come, ad esempio, Napoli (4 vettori) o Catania e Lamezia Terme (3 vettori): la compresenza di più compagnie porta non solo un effetto positivo sui prezzi, ma anche una maggiore possibilità di scelta del giorno in cui volare e degli orari più comodi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo