Controlli della Finanza in aeroporto
News
Ingegnoso il metodo di occultamento dei corrieri di valuta

Aeroporto di Torino: il cash dog scopre soldi nello shampoo, sequestrati 900 mila euro

Provenivano dai continenti asiatici o si recavano verso Istanbul, in Turchia

Provenivano dai continenti asiatici o si recavano verso Istanbul, in Turchia: si tratta di 80 soggetti circa, individuati dalla Guardia di Finanza, che transitavano dall’aeroporto di Torino portando soldi nelle fodere interne dei trolley, all’interno delle cinture o addirittura nel flacone dello shampoo.

I controlli sono stati effettuati di concerto con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e hanno consentito di individuare queste persone che hanno provato a non dichiarare valuta in contanti per oltre 900 mila euro.

Ingegnoso il metodo di occultamento dei corrieri di valuta che, nel tentativo di oltrepassare i controlli, hanno immerso le banconote nei flaconi profumati di shampoo e bagno schiuma. Tutti tentativi vani, visto l’infallibile fiuto del cash dog Zeby, in servizio presso lo scalo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo