finanza
News
IL FATTO

Aeroporto di Caselle, imprenditore beccato con 10mila euro in contanti nella valigia

Solo pochi mesi fa era stato sorpreso con 15mila euro: una parte della somma è stata sequestrata

Un imprenditore 60enne, appena rientrato in Italia,è stato fermato all’aeroporto di Caselle con 10mila euro in contanti nella valigia. Gli uomini della guardia di Finanza hanno trovato le mazzette di banconote ben nascoste tra i suoi vestiti.

RECIDIVO.

Solo pochi mesi fa era stato fermato dai finanzieri e dal “cash dog” Escos, il pastore tedesco delle Fiamme Gialle addestrato a riconoscere l’odore delle banconote anche a distanza, con oltre 15.000 euro in contanti.

Questa volta però, il suo reiterare, è costato caro: l’uomo infatti non ha potuto sanare la sua posizione con una semplice sanzione ma, come vuole la normativa è stata sequestrata, amministrativamente, una parte della somma illecitamente trasportata.

L’imprenditore, inoltre, sarà anche oggetto di approfondimenti per verificare la provenienza del denaro e, soprattutto, che non sia frutto di evasione fiscale o provento di eventuali reati.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo