piero
News
CORSO VERCELLI

Addio Piero, amico dei clochard. Una vita a combattere il degrado

E’ morto a 69 anni. Gli amici: «Ha lottato per la sicurezza di Aurora»

Nel quartiere Aurora era diventato una sorte di piccolo “Angelo”, per il suo impegno profuso verso i clochard a cui aveva sempre dato l’anima. Specialmente quelli del giardino Madre Teresa di Calcutta a cui lui portava spesso un piatto di pasta o della carne, fregandosene anche delle minacce degli spacciatori. Una battaglia come tante per questo pensionato che chiedeva più sicurezza nel suo quartiere, senza mai arretrare di un passo. Ha lottato finché ha potuto, fino a quando malattie e acciacchi non lo hanno reso troppo debole.

Piero, residente in corso Vercelli, a due passi dalle sponde della Dora, è morto mercoledì sera a 69 anni a causa di una complicazione. Da due lottava con una salute che era diventata molto precaria. Mesi passati in ospedale, nel tentativo di tornare in forma. Per colpa di quelle vertebre ammaccate che lo avevano persino costretto sulla sedia a rotelle. Piero aveva perso peso ma non aveva perso il vigore e la forza, due sue grandi caratteristiche. Per questo, una volta ripresosi, aveva continuato a girare per Aurora in cerca di notizie. In cerca di qualche problema a cui dare una soluzione. Perché Piero amava Aurora e si era intestardito (in senso buono, si intende) su due problemi: quello dello spaccio ai giardini e quello delle risse sotto casa. Tanto che quando poteva si alzava di notte e filmava il trambusto sul marciapiede, come un vero cronista.

Piero non aveva mai aderito ad alcun comitato, lavorava “da solo”. Con passione e determinazione. Si era impegnato per mettere a tacere alcuni locali fracassoni e per dare una casa a George, un senzatetto romeno. Amici e conoscenti di zona lo ricordano con affetto, perché senza ombra di dubbio Piero se n’è andato via troppo presto. Lasciando, ancora da concludere, molte delle sue battaglie.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo