festa delle rose venaria
Eventi
VENARIA

Addio alla “Festa delle rose”, annullata per la seconda volta

Il tradizionale appuntamento era già stato rinviato a maggio

Costi elevati, drastica riduzione dei banchi che potevano essere posizionati nel centro cittadino, green pass e pericolo aumento contagi. Sono stati questi i fattori che hanno determinato l’annullamento per il 2021 della “Festa delle Rose”, la manifestazione organizzata dal Comune di Venaria e da Fondazione Via Maestra e che era già stata rinviata da maggio al week-end tra il 10 e il 12 settembre. Poi, però, la decisione di annullarla definitivamente.

«Il decreto legge prevede l’accesso a fiere, sagre ed eventi, anche all’aperto, con il green pass. Inoltre, il preventivo ricevuto per la realizzazione, presentava un costo per la Città di quasi 20mila euro per una durata dell’evento di soli due giorni e mezzo. Avere un deficit doppio rispetto alle scorse edizioni, a fronte di una festa ridotta, ci ha fatto propendere appunto per un rinvio», commenta il sindaco Giulivi. «Sarà davvero nostra cura ed intenzione, insieme agli uffici comunali e alle realtà economiche del territorio, cominciare a lavorare per una edizione 2022 che possa rappresentare una vera ripartenza così come è stata la prima edizione nel 2002», dichiara Mirco Repetto, direttore artistico della Fondazione Via Maestra.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo