Depositphotos
Accadde Oggi
LA RUBRICA

Accadde il… 28 settembre

1839

Tra il 28 settembre ed il 5 novembre di quell’anno, il Po esondò più volte, come conseguenza delle numerose precipitazioni. In quella circostanza, a Torino, Moncalieri e Villafranca crollarono molte abitazioni. Oggi una colonnina, all’ingresso del borgo Medievale, ricorda l’evento.

1864

A Londra si tiene la prima riunione dell’associazione internazionale dei lavoratori (AIL), conosciuta anche come Prima Internazionale. Viene anche conosciuta come Associazione internazionale degli operai o secondo altre traduzioni come Lega internazionale dei lavoratori.

1888

Nietzsche, in una lettera del 28 settembre 1888, rivolta alla madre, scrive: «Torino è l’unico luogo in cui l’alimentazione corrisponde pienamente alle mie personalissime esigenze. Una scoperta davvero fortunata per me, questa Torino!».

1978

Muore il papa Giovanni Paolo I, al secolo Albino Luciani. Il suo è stato il pontificato più breve del Novecento ed uno di quelli più brevi della storia, essendo durato soltanto 33 giorni.

1994

Tragedia del traghetto Estonia, che affonda nel Mar Baltico poco lontano dalla città di Tallinn: con vi erano 989 persone a bordo; di queste, solamente 137 sopravvissero. I morti furono dunque 852. Si trattò, per numero di morti, della più grande tragedia navale che abbia interessato un traghetto di linea.

2000

In Danimarca vincono i “no” alla proposta di adesione alla moneta unica europea. Il rifiuto di adozione dell’Euro passò con il 53,1% dei voti.

2003

L’Italia rimane al buio a causa di un colossale black-out, il peggiore mai avvenuto nella storia del nostro paese. Si individuò come motivo la caduta di un albero in Svizzera, che crollando avrebbe danneggiato alcune linee elettriche cui sono collegate l’Italia e la Repubblica Elvetica.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo