Napoleone (Depositphotos)
Cultura
LA RUBRICA

Accadde il… 23 giugno

1812

Napoleone Bonaparte dà inizio alla campagna di Russia, mobilitando un esercito di 650mila uomini. La stragrande maggioranza dei suoi soldati, provenienti da nazioni di mezza Europa, non rivedranno mai più le loro case: moriranno nella steppa, sotto il sole cocente dell’estate russa o sommersi dalle nevi dell’ancor più temibile inverno nordico. In totale, soltanto poche migliaia di uomini torneranno nella Polonia francese, nel mese di dicembre.

1860

Dopo un’ispezione della polizia nella sua casa, muore san Giuseppe Cafasso, il “santo degli impiccati”. Il sacerdote, nato a Castelnuovo d’Asti nel 1811, si distinse per la sua attività caritatevole nei confronti dei poveri di Torino, e specialmente dei detenuti e dei condannati a morte. Lo si vedeva spesso accompagnare i condannati al patibolo: non a caso, Torino lo ricorda con una statua posta al Rondò della Forca.

1866

Viene inaugurata la chiesa di santa Giulia, in borgo Vanchiglia. La chiesa, fortemente voluta dalla marchesa di Barolo Juliette Colbert e pensata per essere il centro spirituale del nuovo borgo operaio, fu progettata dall’architetto Giovanni Battista Ferrante.

1894

A Parigi viene costituito il Comitato Olimpico Internazionale, sotto la direzione del barone Pierre de Coubertin, ideatore del famoso motto “l’importante non è vincere, ma partecipare”.

1926

A Morciano di Romagna nasce Arnaldo Pomodoro, scultore famoso per le sue sfere di bronzo spaccate o rotte in modo creativo.

2016

L’Inghilterra vota un referendum per l’uscita dall’Unione Europea. Il referendum ha avuto come esito il 51,9% dei voti espressi a favore; il 31 gennaio 2020 il Regno Unito è uscito ufficialmente dall’Unione Europea.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo