abusi
Cronaca
All’epoca dei fatti, nel 2005, la bambina aveva cinque anni

Abusa della figlia della compagna. Nei guai un ufficiale dell’Esercito

Il procedimento penale è a carico di un graduato dell’esercito italiano

Un alto ufficiale dell’esercito è accusato di abusi su minore in un processo cominciato ieri mattina a Ivrea. Il procedimento penale è a carico di un graduato dell’esercito italiano (ufficiale in servizio permanente effettivo) di 51 anni accusato di violenza sessuale su una bambina di 5 anni.

La vicenda risale al 2005, quando la presunta vittima aveva appena cinque anni, e le violenze sarebbero proseguite fino al 2007. L’ufficiale, difeso dall’avvocato Ferdinando Ferrero, all’epoca viveva nell’Eporediese e la sua compagna, di nazionalità tedesca, era la madre della piccola (nata da un’altra relazione).

Continua a leggere il giornale in edicola oggi

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo